Come cucinare senza sale

postato in: Cucina | 0

Imparare a cucinare senza sale è una delle cose più importanti che potete fare per la vostra salute. La maggior parte delle persone non ha idea che solo cambiando il loro modo di mangiare e aggiungendo spezie saporite al loro cibo possono ridurre drasticamente la quantità di sale che viene aggiunto al cibo che mangiano. Il sale è un conservante comune in molti alimenti, specialmente in quelli ad alto contenuto di zucchero o di grassi. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle ricette per la cena coinvolgono elementi che hanno un’alta quantità di sale – aiuta a trattenere i succhi di frutta e dà un po’ di sapore.Tuttavia, ci sono anche alcune alternative sane al sale che è possibile utilizzare al posto del sale. Usando più erbe e spezie nella vostra cucina, potete abbassare la quantità di sale che dovete mettere nei vostri pasti. Usare meno sale fa la differenza quando si cucinano pasti sani. Scoprirete che mangiare cibi sani e freschi diventerà molto più facile, e che potrete goderveli di più.Il primo passo per iniziare con una cucina sana è capire come il sale influisce sulla salute dei cibi che preparate. Il sale aiuta a conservare gli alimenti e a mantenerne più a lungo la freschezza. Il sale ha in realtà un effetto antisettico su molti alimenti. Questo significa che se non vi piace il sapore di un piatto, l’aggiunta di un po’ di sale può aiutarvi a superare questa reazione e ad apprezzare il vero sapore del cibo.Se siete abituati a mangiare cibi con molto sale, allora potreste essere sorpresi di sapere che potete usare meno sale nei vostri piatti. Infatti, i sostituti del sale possono essere usati al posto del sale se non sei un grande fan dei modi tradizionali di aggiungere sale al cibo. Si può usare il normale sale da cucina come sostituto. Non c’è motivo di acquistare cibi preparati che hanno tonnellate di sale.

I sostituti del sale possono essere utilizzati su quasi tutti i cibi che si desidera godere i sapori degli alimenti, ma si ottiene ancora il sapore ricco di sale.Il passo successivo per imparare a cucinare senza sale è quello di imparare a utilizzare meno olio. Questo non è solo buono per la vostra salute, ma vi aiuta anche a risparmiare denaro. I cibi ad alto contenuto di grassi tendono a costare di più di quelli con un contenuto di grassi inferiore. Se vuoi cucinare pasti più economici, dovrai ridurre la quantità di grasso che usi. Alcune buone opzioni di grasso includono l’olio di cocco e il burro. Un altro modo di cucinare che è sano è quello di utilizzare ingredienti a basso contenuto di sodio. Molte erbe e spezie sono note per essere a basso contenuto di sodio. Potete trovare questi agenti di condimento naturali in contenitori organici presso il vostro droghiere locale. Potete usarli per aggiungere sapore e colore ai vostri pasti, senza aggiungere sale alla vostra cucina. Per coloro che non amano i cibi piccanti o preferiscono mantenere le loro papille gustative sane, considerate di ridurre le spezie nelle vostre ricette. Molti cibi asiatici e latino-americani sono a basso contenuto di sale e calorie.

Considerate di rendere i vostri piatti messicani preferiti più miti aggiungendo peperoni, cipolle o aglio alle vostre ricette. Inoltre, scegliete il pesce che ha meno grassi e sale per aiutarvi a imparare a cucinare cibi a basso contenuto di calorie e sale. Il modo più semplice per farlo è imparare a cucinare senza sale. Inizia con ricette semplici che richiedono solo un po’ del tuo tempo e un po’ di creatività. Presto comincerete a gustare cibi deliziosi senza preoccuparvi del vostro girovita. Seguendo questi semplici consigli, puoi perdere peso e sentirti alla grande. Quindi cosa state aspettando?